CORSO SKIPPER SHORT RANGE


corsi vela a Genova Aeroporto  info@rivieravento.com
347 4173297
347 4173297
PROSSIMO CORSO: 8-9  15-16 FEBBRAIO

 A CHI SI RIVOLGE ? Se hai gi competenza nell'esecuzione delle manovre a vela e desideri diventare autonomo in navigazione, imparando a gestire la crociera in tutti i suoi aspetti,meteo, sicurezza, inclusi pilotaggio e ingressi in porto.

DOVE ?  Dalla base nautica di Marina di Genova (Sestri Ponente) , in due weekend oppure quattro giorni "full immersion".

COME FUNZIONA ? il corso prevede navigazioni costiere in cui ci si confronta con tutte le problematiche della navigazione e della vela.
A turno ci si alterna nel ruolo di capo-barca, sviluppando la visione a 360 gradi della barca, e imparando tutti i "trucchi", per affittare una barca in autonomia e navigare sicuri.

400€ (due weekend, oppure 4 giorni consecutivi) 

La quota comprende: utilizzo imbarcazione e pernottamento, skipper, dotazioni individuali di sicurezza, materiale didattico
La quota non comprende:
Iscrizione Centro Velico e tesseramento UISP  (€ 30)

Cassa comune da dividere tra i partecipanti per: porti diversi da MARINA GENOVA, eventuali ore motore (10€/ora), le pulizie finali (80€) e il vitto.



CONTATTACI !
CODICE CORSO  CALENDARIO
QUOTA
SRR 8-9  15-16 FEBBRAIO 400 €
SRR 7-8 14-15 MARZO 400 €
SRR 10-13 APRILE 400 €
SRR  30 APRILE -3 MAGGIO 400 €
SRR 16-17 23-24 MAGGIO

Requisiti di ammissione:  possedere le seguenti competenze: mantenere rotta/andatura al timone regolando correttamente le vele, effettuare con competenza strambate e virate in condizioni di mare mosso e vento fino a forza 3; sapere effettuare la manovra di presa dei terzaroli.

Programma Didattico:


check e controllo di barca e attrezzature
ripasso principali manovre e loro coordinamento, anche in equipaggio ridotto
scelta delle vele in funzione delle condizioni, cambi vela
utilizzo della cappa
presa di gavitello, recupero uomo a  mare (Quick Stop)
pianificazione della navigazione e meteo costiera, sicurezza
cartografia, punto nave (GPS e con triangolazione di punti cospicui)
navigazione piana: punto nave, riconoscimento punti cospicui.
utilizzo dell’elettronica di bordo (gps, vhf, strumenti)
ingresso e uscita dai porti, pilotaggio anche in notturna